sabato 15 aprile 2017

Asparagi per la Pasquetta di Basilicata

 proprietà e storia deglli asparagi
Pasquetta con gli asparagi

Il pranzo di Pasqua e Pasquetta in Basilicata ha un protagonista verde e turgido: l'asparago. Per sentirsi pienamente nella Resurrezione di corpo e anima, infatti, sulle tavole lucane tre alimenti fondamentali non devono mancare: i dolci a base di grano, le uova e le loro molteplici rielaborazioni culinarie e i gustosissimi asparagi. Se nel menu pasquale, gli asparagi compaiono come coprotagonisti del luculliano pranzo, in quello della Pasquetta svolgono un ruolo indiscusso di prima donna. La tradizione lucana vuole che il lunedì di Pasquetta, da trascorrere rigorosamente all'aperto e in piena campagna, tutti contribuiscano al pranzo cercando fra i rovi l'ingrediente fondamentale: gli asparagi, con i quali fare la famosa frittata che apre il pranzo del giorno. Sarà la stagione, sarà l'abbondanza di quest'ortaggio nelle valli lucane o, forse, la sua proprietà di prevenire i sintomi della classica sbornia di Pasquetta... fatto sta che in Basilicata non è Pasquetta senza la frittata con gli asparagi!