martedì 22 settembre 2015

Melanzane rosse di Rotonda ripiene d'orzo al giallo di curcuma


Melanzane rosse di Rotonda ripiene d'orzo al giallo di curcuma, foodfilebasilicata
Melanzane rosse di Rotonda ripiene d'orzo al giallo di curcuma


"Sollevando il coperchio del contenitore accanto alla porta della bottega, se ne percepisce subito l'odore, anche se ci vuole un attimo prima che il cervello ne registri l'aroma sottile, lievemente amaro come quello della nostra pelle, e quasi altrettanto familiare. Accarezzatene la superficie con la mano, e la serica polvere gialla vi infarinerà il palmo e i polpastrelli. Polvere d'ala di farfalla... Strofinatevi le gote, la fronte, il mento. Non abbiate timore. Per millenni prima dell'inizio della storia, le spose – e le fanciulle che aspiravano a maritarsi – hanno fatto lo stesso. Imperfezioni e rughe scompariranno, grasso e segni del tempo saranno spazzati via. Per giorni, in seguito, la pelle brillerà di un pallido bagliore dorato.

giovedì 3 settembre 2015

Il nero del pepe e la pasta ammuddicata


pasta ammuddicata della Basilicata, foodfilebasilicata
pasta ammudicata










Il caos oscuro prima della creazione.
Il nero prima di tutti i colori. Il pepe nero prima di tutte le spezie. "E come un nulla senza possibilità, come un nulla morto dopo l'estinguersi del sole, come un silenzio eterno senz'avvenire e senza speranza, risuona interiormente il nero" così scrive il maestro dei colori Vasilij Vasil'evič Kandinskij. Come il nero, anche la bacca che ne porta il colore risuona nell'anima prima che nella bocca.